Autocarri per l'esercito

La prima metà degli anni Quaranta fu dominata dagli eventi bellici della Seconda Guerra Mondiale. La vendita di autocarri civili subì pertanto un netto rallentamento e Volvo divenne uno dei principali fornitori delle forze armate svedesi. Durante il conflitto furono fornite migliaia di autocarri "con muso arrotondato", sia in un modello di serie con progettazione semplificata che in un modello a trazione integrale.

Gli autocarri con muso arrotondato, introdotti come modelli "1940" alla fine del 1939, comprendevano una vasta gamma di autocarri dall'aspetto simile che coprivano tuttavia numerose applicazioni di trasporto. La parte anteriore, ad esempio, era disponibile in almeno tre diverse lunghezze.  I modelli con muso arrotondato hanno forse rappresentato gli autocarri Volvo di maggior successo fino ai modelli F degli anni Settanta.