Manovrabilità del Volvo FM
Dimenticherete di essere alla guida di un camion

Le sospensioni del nuovo Volvo FM sono state completamente rinnovate, in modo da allinearle alla straordinaria manovrabilità del nuovo Volvo FH. I miglioramenti più significativi riguardano la stabilità in marcia e il controllo della sterzata. Poiché la posizione del conducente è stata abbassata, il Volvo FM sembra quasi abbracciare la strada.

In geometria una minima variazione può portare a incredibili differenze. L'esperto in dinamica dei veicoli Niklas Fröjd fornisce subito un esempio: il posizionamento di uno stabilizzatore.

"Quando un veicolo a pieno carico affronta una svolta, il rimorchio esercita una considerevole coppia di rollio sul telaio del trattore. Questa forza può raggiungere gli assali e causare un disallineamento delle ruote, un problema spiacevole per i conducenti che sono costretti a compensarlo. Tuttavia, è stato sufficiente posizionare lo stabilizzatore vicino alla ralla perché tale forza si scaricasse a terra, con un conseguente miglioramento della stabilità di svolta del veicolo".

Tutti gli elementi sono stati sostituiti, aggiornati o potenziati

Una catena di fattori

La nuova posizione della barra stabilizzatrice risulta inoltre utile per eludere le forze normalmente esercitate sul telaio dalla superficie stradale irregolare. Questo rende la guida più confortevole e migliora la stabilità in marcia. Un ulteriore vantaggio riguarda le svolte:

"Supponiamo di dover affrontare una rotatoria: le forze che si manifestano durante la svolta provocano il rollio della cabina, che viene tuttavia ridotto dalla nuova barra stabilizzatrice installata nelle sospensioni posteriori. Ora il rimorchio trasmette alla cabina una forza decisamente inferiore".

Inclinata per comportarsi meglio

Anche il perfezionamento del controllo della sterzata è dovuto alla geometria. "Abbiamo introdotto una lieve inclinazione nel sistema delle sospensioni", spiega Niklas Fröjd, piegando leggermente la mano tesa "che in passato era parallela al terreno, ma naturalmente questa modifica non risulta visibile. La nuova angolazione crea un lieve effetto di controsterzo in curva e nelle svolte".

Oltre a prevenire la tendenza al sovrasterzo, questo cambiamento consente, insieme ad altri fattori, di scegliere la traiettoria da percorrere sulla strada e di percepire come il veicolo sia in grado di seguirla.

Volvo FM sul ponte

Importanza dei dettagli

Oltre a perfezionarne la geometria, le sospensioni sono state completamente rinnovate e ottimizzate. Tutti i relativi elementi sono stati sostituiti, aggiornati o potenziati, così da ottenere il risultato desiderato come, ad esempio, la rigidità delle molle e gli ammortizzatori. Anche le sospensioni del motore sono state migliorate in modo da attenuare le vibrazioni, con una conseguente riduzione dell'affaticamento del conducente. Questo vantaggio è estremamente importante, perché un conducente riposato guida più in sicurezza rispetto a uno stanco e disattento.

Situazioni difficili

Stefan Axelsson ha la responsabilità di verificare le prestazioni delle nuove sospensioni. Ciò che maggiormente apprezza è la consapevolezza di poter fare affidamento sul veicolo anche nelle situazioni più delicate, che lasciano poco margine di errore. "Quando si incrocia un altro veicolo, ad esempio su una strada di campagna, la mente valuta tutti i fattori in una frazione di secondo. È in queste occasioni che vi renderete conto di quanto controllo di sterzata potete esercitare sul veicolo", dichiara.

Niklas Fröjd

Nessuna sorpresa?

Stefan Axelsson riflette a lungo prima di rispondere. "Direi di no, piuttosto una diversa prospettiva. Ciò che è sorprendente è la precisione di guida anche sulle strade più tortuose, grazie a una manovrabilità paragonabile a quella di un'automobile. Con altri camion non potreste osare tanto".

Risultati eccezionali

Niklas Fröjd ritiene che questo sia dovuto soprattutto alla precisione del nuovo assetto. "Niente si frappone tra il conducente e la sua percezione della strada, perché la geometria ne agevola la consapevolezza. Inoltre, il sistema formato da veicolo e rimorchio risulta dinamicamente stabile e quindi molto più confortevole". Ammette di essere orgoglioso dei risultati raggiunti, ma ciò che si percepisce maggiormente è un forte senso di soddisfazione personale. "Questo veicolo ti offre ciò che desideri: una guida precisa e sicura".

3
Manovrabilità