Volvo FMX

A solo tre anni dal lancio del primo Volvo FMX, una nuova versione è pronta per prenderne il posto. 

Massa totale
18-120 tonnellate

Motori
D11K: 330, 370, 410, 450 CV
D13K: 420, 460, 500 CV

Cabine
Cabina corta, Cabina lunga, Cabina Globetrotter
L'ottima visuale è un elemento del design

Nei sondaggi tra i clienti, conducenti e operatori hanno segnalato che l'efficienza è sempre più importante. Le novità relative a volante, cruscotto e quadro strumenti attirano immediatamente l'attenzione.

All'interno della cabina, la prima impressione è di comfort e funzionalità. I miglioramenti apportati al sedile del conducente sono poco visibili, mentre quelli relativi ai vani portaoggetti sono evidenti.

È importante che l'interno sia comodo e tranquillo

Progettata per durare

Louise Karlsson e Malin Gabre sono entrambe Product Planner. Parlare del design degli interni della cabina in una stanza piena di luce sembra particolarmente appropriato. Ci troviamo nella struttura in cui sono stati realizzati i primi Volvo.

"Per poter lavorare al meglio, i conducenti devono soprattutto vedere bene e stare comodi", inizia Malin Gabre. La collega continua: "Ecco perché ci siamo concentrati su visibilità e raggiungibilità: i comandi più utilizzati devono risultare a portata di mano per i conducenti di qualsiasi corporatura". Poiché la cabina del Volvo FMX è stata posizionata in basso sul telaio, l'entrata e l'uscita sono agevolate.

L'essenziale in evidenza

Nel quadro strumenti, le informazioni più importanti sono visibili con una sola occhiata, mentre i comandi meno utilizzati sono in posizione più periferica. Il display informativo secondario non è più a comparsa, ma è stato integrato nel nuovo quadro strumenti. Louise Karlsson spiega i motivi che hanno portato alla scelta di linee di design nette e pulite: "È fondamentale che l'interno della cabina sia comodo e tranquillo, in modo che il conducente possa concentrarsi su ciò che accade all'esterno del veicolo I conducenti che hanno provato il nuovo camion, hanno confermato che la visibilità è stata ulteriormente migliorata".

I pulsanti principali in pole position

Molti dei miglioramenti tecnici apportati sono ispirati al Volvo FMX appena lanciato, come nel caso degli interruttori flessibili, che permettono al conducente di scegliere quali funzioni posizionare più vicine al volante. "Questo consente di adattare la disposizione dei pulsanti a vari stili di guida che noi non possiamo conoscere", dichiara Malin Gabre.

Luogo di lavoro del Volvo FMX

Tutt'uno con il volante

Varie funzioni sono state trasferite dalle leve ai comandi incorporati nel volante, dove sono raggruppate in modo logico in base allo scopo e risultano più facilmente raggiungibili. Secondo Louise Karlsson, il nuovo design allevia anche la stanchezza delle braccia: "Il nuovo volante dispone di diverse prese alternative, per consentire al conducente di scegliere la più comoda. Questo insieme alla Sterzatura dinamica Volvo, che elimina la fatica provocata dalla sterzata, migliora considerevolmente l'ergonomia per i conducenti".

Louise Karlsson

Un luogo di lavoro ideale

"Abbiamo pensato alla cabina soprattutto come a un luogo di lavoro, dove i conducenti trascorrono la maggior parte del tempo e dove conservano tutti i propri oggetti. Abbiamo quindi inserito un nuovo vano per i documenti a fianco del sedile del conducente e uno scomparto più ampio nella portiera. Nonostante le dimensioni spaziose, questo non ostacola l'entrata e l'uscita dalla cabina", sottolinea Malin Gabre.

La nuova cabina possiede un incredibile numero di soluzioni per facilitare il lavoro: ad esempio una vaschetta più grande con portapenne sul cruscotto, uno scomparto per il telefono e una porta USB disponibile in una rientranza. "Abbiamo persino inserito un portabottiglie pieghevole in grado di contenere una bottiglia PET da 2 litri, per alleviare la sete del conducente", aggiunge Malin Gabre.

Pistola ad aria del Volvo FMX

Addio a sabbia e detriti

Tra le nuove funzioni troviamo anche una pistola alimentata dall'aria compressa proveniente dal sedile. Louise Karlsson ne illustra l'utilità: "Consente di tenere puliti senza difficoltà comandi e cruscotto in ambienti spesso molto polverosi. Poiché la portiera non presenta soglie o bordi, è sufficiente soffiare via la sporcizia".

Rispetto al modello FMX, gli interni sono realizzati con uno schema di colori più scuro, e quindi più resistente a sporcizia e macchie, ovvero in nero-marrone Raven.
Scoprite i dettagli degli interni della cabina
6
Luogo di lavoro