Un'era dinamica

Gli anni '50 costituiscono forse il decennio che ha maggiormente contribuito allo sviluppo dell'autocarro. I motori a benzina e i rudimentali motori diesel con precamera di combustione furono sostituiti da efficienti motori diesel ad iniezione diretta. L'introduzione di motori più potenti ed efficienti contribuì inoltre alla realizzazione di autocarri più lunghi e pesanti.

Uno dei più famosi modelli Volvo di tutti i tempi è stato il "Titan", introdotto nel 1951. Nel 1954, questo modello ha svolto un ruolo importante in termini di innovazione diventando uno dei primi veicoli industriali al mondo dotato di motore turbo, con risultati sorprendenti: con un incremento del peso in ordine di marcia di soli 25 kg, la potenza del motore fu aumentata di 35 hp (da 150 a 185 hp).