Nuovi standard di sicurezza

Negli anni Settanta fu introdotta un'innovativa serie di autocarri, definendo la nuova tendenza nella progettazione per gli anni successivi: la gamma Volvo F10/F12, con cabina versione "Globetrotter".

Negli anni 'Sessanta, Volvo aveva creato una speciale unità aziendale con lo scopo di aumentare la sicurezza e migliorare l'ergonomia.

 

Il più straordinario risultato di questa iniziativa furono i modelli F10/F12, che definirono standard completamente nuovi in termini di ergonomia e sicurezza. La cabina, ad esempio, era montata sul telaio con sospensioni a spirale, creando un ambiente molto più confortevole per il conducente ed eliminando quasi completamente i dolori alla schiena. I nuovi autocarri F erano inoltre dotati di finestrini di grandi dimensioni che garantivano una migliore visibilità e contribuivano così alla "sicurezza attiva", ovvero alla riduzione del rischio di incidenti.