Consumo di carburante

Consumo di carburante

La strada per un consumo ottimale di carburante
La riduzione del consumo di carburante è tra gli obiettivi economici principali di ogni azienda. Ciò è ancora più importante sotto il profilo ambientale. Da sempre l'impegno di Volvo è incentrato sui vantaggi di una tecnologia più pulita. Si tratta di una missione intrapresa con dedizione. A titolo di esempio: rispetto a un autocarro con un incarico di trasporto corrispondente nel 1980, il consumo di carburante, utilizzando motori diesel, è stato ridotto di circa il 30%.

Tuttavia, oltre alla progettazione del veicolo e del motore, sul consumo di carburante dei veicoli per il trasporto di merci influiscono numerosi fattori: carico, conducente, equipaggiamento e condizioni meteorologiche.

Conducente e proprietario
Sebbene il consumo di carburante sia influenzato principalmente dalla resistenza aerodinamica e al rollio e dalle caratteristiche della catena cinematica, l'elemento in grado di determinare la maggiore divergenza per tonnellata/km è il carico. Per un azienda di trasporti, la pianificazione dei percorsi e la tipologia di carico rappresentano i fattori più significativi per la riduzione del consumo di carburante.

Specifiche ed equipaggiamento
Il peso di traino e le condizioni stradali determinano il modello più adatto per ciascun settore. Inoltre, motori più potenti e un peso di traino più elevato determinano un maggiore consumo di carburante. Se calcolato per tonnellata/km, tuttavia, il consumo di carburante si riduce con l'aumento del peso di traino. Le differenze di progettazione ed equipaggiamento, inoltre, influiscono sulla resistenza aerodinamica e, di conseguenza, sul consumo energetico. Una scelta iniziale appropriata consente una diminuzione superiore al 10% del consumo di carburante.

Ulteriori considerazioni relative al consumo di carburante:

  • La guida in salita e discesa o in zone urbane con frequenti fermate può incrementare il consumo di carburante di oltre il 50%
  • La guida in presenza di vento con velocità di 10 metri/sec può incrementare il consumo di carburante del 18%
  • La presenza di pioggia o neve sul manto stradale incrementa la resistenza al rollio e può quindi determinare un aumento del consumo di carburante pari al 10-20%
  • La riduzione della velocità da 90 km/h a 80 km/h riduce il consumo di carburante del 6%
  • Una fermata aggiuntiva ogni 10 km incrementa il consumo di carburante di circa il 35% 10 fermate e accelerazioni ogni 10 km incrementano il consumo di carburante del 130%
  • Il consumo di carburante può aumentare fino al 10% se non viene eseguita una manutenzione regolare e/o vengono utilizzati ricambi non approvati