Volvo FH

Il nuovo leader dei trasporti a lungo raggio. Comfort per il conducente ed economia operativa senza precedenti.

4×2, 6×2, 6×4, 8×2, 8×4 o 10×4

D13 o D16 (da 420 a 750 CV)

Il nuovo telaio. In una parola: dinamico.

Il Volvo FH ha caratteristiche di manovrabilità fuori dal comune. Abbiamo progettato virtualmente ogni parte del veicolo perché contribuisse alla sensazione di stabilità e alla precisione della sterzata.
 
E poi ci sono le sospensioni anteriori indipendenti e Sterzatura dinamica Volvo, due pietre miliari nel settore dei camion, che portano la manovrabilità a un livello completamente nuovo.
 
È anche un telaio su cui è semplice costruire, così da far risparmiare tempo agli allestitori. Tantissime opzioni agevolano la personalizzazione.
Sospensioni anteriori indipendenti

Sospensioni anteriori indipendenti. Per introdurre una manovrabilità simile a un'auto.

Stabile come un treno sulle strade diritte. Capace di traiettorie perfette in curva. Le sospensioni anteriori indipendenti costituiscono una vera rivoluzione nella guidabilità in strada. Dovete proprio provarlo personalmente per crederci.

Scoprite di più sulle sospensioni anteriori indipendenti

Sterzatura dinamica Volvo

Sterzatura dinamica Volvo. Massimo controllo senza fatica.

Quella che è stata definita la più grande innovazione dopo il servosterzo è ora disponibile per tutte le configurazioni di assi, incluse quelle con assi anteriori doppi. Durante la guida in spazi ristretti, il sistema brevettato Sterzatura dinamica Volvo offre tutta la coppia di sterzata aggiuntiva necessaria, riducendo significativamente l'affaticamento muscolare. Potete letteralmente sterzare con un solo dito. A velocità superiori, attenua i fastidi causati dalle irregolarità della strada, quali buche, tracce, solchi, inclinazioni, venti laterali e così via, assicurando la massima stabilità in marcia e un controllo totale in qualsiasi momento.

Scoprite di più su Sterzatura dinamica Volvo

Maggiore carico sugli assi anteriori

Due tonnellate aggiuntive sugli assi anteriori. In ogni ciclo di guida.

Se vi occupate di lavori pesanti, abbiamo buone notizie per voi. Il nuovo Volvo FM è stato dimensionato per carichi ancora più pesanti sugli assi. Le sospensioni anteriori a balestra, ad esempio, possono ora gestire carichi fino a 10 tonnellate su un solo asse e di 20 tonnellate sugli assi anteriori doppi. Ciò aumenta i margini e agevola la gestione di carichi pesanti o distribuiti in modo disomogeneo.

Sospensioni pneumatiche per terreni accidentati.

Sospensioni pneumatiche per terreni accidentati.

Se talvolta dovete effettuare trasporti su strade in condizioni non certo ineccepibili, queste sospensioni potrebbero essere perfette per voi: sono progettate specificatamente per veicoli da cantiere, garantiscono un'elevata altezza da terra (almeno 300 mm) e al contempo sono sufficientemente robuste per affrontare terreni accidentati. Le sospensioni pneumatiche garantiscono inoltre il comfort di guida, indipendentemente dalle condizioni della strada, risparmiando così ulteriori sollecitazioni al veicolo, al carico e, soprattutto, all'autista. 

Scoprite di più sulle sospensioni pneumatiche per il settore della cantieristica.

Peso ridotto

Peso ridotto. Maggiore capacità di carico e costi del carburante ridotti.

Mentre la maggior parte dei veicoli ha aumentato il proprio peso per aderire agli standard Euro 6, questo è andato nella direzione opposta. Abbiamo ottimizzato molte delle caratteristiche standard, alleggerendo notevolmente il Volvo FH. Un normale trattore 4×2 per operazioni a lungo raggio, ad esempio, ora può pesare oltre 100 kg meno del precedente modello Euro 5.

Assali pusher e trainati

Tridem. Raggio di sterzata ridotto, minor consumo di carburante.

Rispetto agli assi anteriori doppi, il carrello Tridem riduce notevolmente il diametro di sterzata. Potete scegliere tra un asse trainato e un asse pusher oppure, nel caso di un 8×2, potete optare per entrambi. Sia l'asse trainato che l'asse pusher sono dotati di sterzatura idraulica e possono essere sollevati durante la guida senza carico, consentendo di risparmiare carburante e proteggendo gli pneumatici da inutile usura. Il carrello Tridem è approvato per carichi fino a 36 tonnellate, consentendo un peso totale massimo del veicolo di 56 tonnellate su un 10×4.

Allestitore

Altre opzioni. Tempi di lavorazione abbreviati presso l'allestitore.

Grazie alle molte opzioni per le caratteristiche, è facile preparare il Volvo FH per qualsiasi applicazione, compresi gli scarrabili. In fase di allestimento è facile sfruttare il nuovo modulo per allestitori, un'unità elettronica separata. E il portale VBI (Volvo Bodybuilder Instructions, Istruzioni per gli allestitori di Volvo) fornisce accesso on-line a tutti i disegni tecnici e gli schemi elettrici necessari.

Visitate VBI - Volvo Bodybuilder Instructions

10x4

Cinque assi montati di fabbrica.
Non richiede montaggio in retrofit.

Da oggi possiamo fornire veicoli a cinque assi montati di fabbrica. Ciò presenta numerosi vantaggi rispetto al montaggio in retrofit di un asse. Riceverete il veicolo dotato di omologazione unica europea. Otterrete un veicolo completo più rapidamente e senza costosi interventi di ricostruzione. Riceverete inoltre la garanzia e il supporto post-vendita Volvo completi, che nel lungo termine si traducono in costi operativi più ridotti.

Scoprite di più sui veicoli a cinque assi

EBS per freni a tamburo

EBS. Ora anche per freni a tamburo.

Grazie all'ultima aggiunta alla nostra gamma di freni, potete scegliere i freni a tamburo senza dover scendere a compromessi sull'impianto frenante. I freni a controllo elettronico (EBS) offrono una serie di grandi vantaggi rispetto al sistema convenzionale, con netti miglioramenti in termini di risposta, prestazioni e sensazione in frenata. Inoltre, potete accedere a diverse e importanti funzioni, come la frenata combinata (in cui i freni ausiliari coadiuvano i freni di servizio), l'Aiuto allo spunto in salita e l'Aiuto allo spunto (in cui i freni cooperano con I-Shift). L'EBS è disponibile solo per determinate configurazioni degli assi e altezze del telaio.



Caratteristiche dell'impostazione del telaio

Opzioni di impostazione del telaio - trattore Volvo FH 

1. Batteria (BBOX-L)
Rispetto alla versione precedente, è stato spostato in avanti di 300 mm. Sui trattori, ciò offre una maggiore capacità del serbatoio pari a 100-120 litri in più.

2. Batteria (BBOX-EF)
Posizionato in coda tra i longheroni del telaio, è optional sui trattori.

3. Serbatoio AdBlue
Sui trattori, il serbatoio AdBlue può essere montato al di sopra del telaio, dietro alla cabina, offrendo così una maggiore capacità per il carburante (ADTP-BC).

4. APM
Sui trattori, l'APM (Air Production Modulator, modulatore della produzione d'aria) è posizionato tra i longheroni del telaio, per creare più spazio sui lati per il montaggio di equipaggiamenti quali i serbatoi di carburante.
Opzioni di impostazione del telaio - autotelaio Volvo FH 

5. Spazio libero sul telaio
Gli equipaggiamenti sul telaio possono essere spostati indietro per far spazio ai piedi stabilizzatori delle gru o ad altri equipaggiamenti. (FAA10; circa 500 mm), (FAA20; circa 600 mm).

6. Fila di fori nel telaio per l'allestimento
La fila di fori superiore è riservata all'allestitore. Tutti supporti nella fila di fori superiore sono disassati e hanno un distanziatore di 8 mm. Nella fila di fori superiore non vengono usati rivetti.

7. Predisposizione della gru
Le piastre della gru possono essere montate sul telaio in fabbrica.

8. Sospensioni pneumatiche posteriori e sbalzo posteriore corto
Grazie alla barra stabilizzatrice avanzata, lo sbalzo posteriore è minore. Ciò rappresenta un vantaggio per le applicazioni cantieristiche, oltre a migliorare l'interfaccia con la finitrice e le applicazioni con vasche scarrabili.