Volvo FH

Il nuovo leader dei trasporti a lungo raggio. Comfort per il conducente ed economia operativa senza precedenti.

4×2, 6×2, 6×4, 8×2 o 8×4

D13 o D16 (da 420 a 750 CV)
Scoprite quanti conducenti
entrano nel nuovo Volvo FH

Peter Johansson è uno degli sviluppatori responsabili della nuova cabina. Ci racconta della sfida posta dalla creazione di un ambiente di lavoro efficiente che fosse anche un ambiente domestico rilassante. La chiave è una cabina che offre più spazio.

"Ora in tutte le cabine è possibile stare in piedi. Grazie ai montanti anteriori diritti, si guadagnano altri dieci centimetri d'aria tra il conducente alla guida e il parabrezza. Tutta la cabina è più luminosa e ariosa", spiega Peter Johansson, responsabile dell'ergonomia della cabina.

"Ora in tutte le cabine è possibile stare in piedi"

Un metro cubo di possibilità

Al contempo, la cabina è più grande di un metro cubo. Più spazio, ma anche più vani ripostiglio. "Ovunque vi sediate in cabina, avrete dei vani a portata di mano. I nuovi ripiani sopra alle portiere, ad esempio, sono ideali per i piccoli oggetti che spesso è necessario portare con sé quando si sale e si scende dalla cabina", spiega Peter Johansson. “Ora dall'alto entra tanta luce, grazie al grande tettuccio che funge anche da uscita di emergenza", conclude Peter Johansson.

Vani più intelligenti in uno spazio abitabile compatto

È il design a migliorare la qualità della vita in cabina. Una delle numerose idee funzionali è la chiusura a persiana degli scompartimenti, che evitano la caduta accidentale degli oggetti. "Abbiamo scelto le persiane perché conferiscono agli interni una sensazione di maggiore qualità, ma soprattutto perché possono essere aperte completamente senza sottrarre spazio abitabile in cabina", spiega Peter Johansson.

Vani più intelligenti in uno spazio abitabile compatto Gli scompartimenti frontali superiori sono stati ingranditi e sono stati dotati di ripiani rimovibili. Così è più facile organizzare gli oggetti e tenerli a posto. Nel retro della cabina, gli scomparti superiori sono posizionati a diverse altezze, per consentire di ottimizzare lo spazio sia con che senza un secondo letto.

"Questi scomparti sono caratterizzati da chiusure a persiana che si aprono lateralmente (simili a un armadio di casa) e luci che si accendono automaticamente all'apertura", illustra Peter Johansson. È inoltre disponibile un armadietto pieghevole per l'asciugatura dei vestiti bagnati quando il conducente viene sorpreso dalla pioggia.

Sopra o sotto

È possibile scegliere se installare il frigo nel ripiano sopra al letto o nei cassetti inferiori sotto al letto. "Il frigo è passato da 22 a 33 litri di capienza e comprende uno scomparto freezer. In questo modo, potete conservare più cibo e tenere in posizione verticale cartoni del latte e bottiglie. Lo spazio è sufficiente persino per le bottiglie in PET da 1,5 litri, così le bevande sono sempre fresche", aggiunge Peter Johansson. Un altro dettaglio intelligente è il cassetto nascosto a lato della plancia, che unisce un robusto portatazza con un vano a scomparsa per gli effetti personali.

5
Spazio