"È come avere un tecnico virtuale a bordo".

Il nuovo Volvo FH rende possibile migliorare l'operatività come mai prima. La tecnologia a bordo consente all'officina di eseguire l'ispezione delle parti vitali mentre il camion è ancora operativo. Ciò significa che è possibile pianificare la manutenzione a seconda di esigenze reali.

Questa novità è resa possibile da Telematics Gateway, l'unità di comunicazione presente nel Volvo FH che mantiene veicolo, conducente e operatore sempre un passo avanti in diverse situazioni. Per una manutenzione basata su esigenze reali, viene inviato un rapporto all'officina, così che il tecnico possa controllare lo stato di parti vitali quali pastiglie dei freni, frizione, batteria e deumidificatore.

"Se questi componenti sono in condizioni migliori rispetto al previsto, l'officina può adeguare il piano di manutenzione, in modo che l'assistenza venga eseguita quando è davvero necessario", spiega Christian Gustavsson, responsabile per l'assistenza Volvo Trucks.
 


Contratto Volvo Gold

Un servizio d'oro

Come parte dell'offerta del nuovo Contratto Gold Volvo, tutto ciò consentirà ai clienti di dimenticarsi del piano di manutenzione e lasciare che sia l'officina a occuparsene. Il tecnico tiene traccia del chilometraggio del veicolo, dei tempi di usura delle parti e adegua di conseguenza il piano di manutenzione, chiamandovi per eseguire gli interventi solo quando necessario.

"Poter controllare l'usura a distanza significa non doversi recare troppo spesso in officina e ricevere assistenza prima che sia troppo tardi", afferma Christian Gustavsson.


Manutenzione specifica per ogni veicolo

Il fatto che sul veicolo siano presenti numerosi elementi che necessitano di assistenza significa che un approccio basato sulle esigenze reali influirà considerevolmente sull'operatività e sulla redditività dell'operatore. "L'azienda di trasporto ne ricava un uso più efficiente del veicolo e un miglior rapporto tonnellate-chilometri", dichiara Christian Gustavsson.

Inoltre, in caso di guasto, il pulsante VAS On Call e l'unità di comunicazione a bordo consentono a Volvo di inviare le risorse tecniche adeguate per riportare il veicolo su strada. "È inutile negarlo: non è possibile evitare completamente i guasti. Ma ciò che possiamo fare quando questi avvengono è agevolare il più possibile l'assistenza", spiega

Un pulsante per ricevere assistenza

Quando il conducente preme il pulsante, viene effettuata automaticamente una chiamata e i dati vengono inviati a un call center (nei paesi designati). L'operatore rileva la posizione del veicolo e i relativi codici dei problemi. Tutto ciò che il conducente deve fare è confermare l'evento.

"Questo ci fornisce una panoramica dettagliata e immediata della situazione e ci permette di fornire al veicolo un'assistenza adeguata e di tranquillizzare il conducente", aggiunge Christian Gustavsson per concludere. "È come avere un tecnico virtuale a bordo".

10
Operatività