Volvo FMX

A solo tre anni dal lancio del primo Volvo FMX, una nuova versione è pronta per prenderne il posto. 

Massa totale
18-120 tonnellate

Motori
D11K: 330, 370, 410, 450 CV
D13K: 420, 460, 500 CV

Cabine
Cabina corta, Cabina lunga, Cabina Globetrotter

Telaio realizzato per le condizioni più impegnative.

Il nuovo Volvo FMX è sviluppato ad un solo e unico scopo: essere il veicolo migliore per la cantieristica. Ecco perché abbiamo progettato un telaio in grado di resistere alle condizioni di guida più difficili e ai carichi più pesanti, anno dopo anno.

Tuttavia, le sfide imposte dai veicoli da cantiere non sono solo carichi pesanti e terreni in condizioni estreme: per questo, il Volvo FMX viene dotato di varie caratteristiche intelligenti del telaio, quali il Tridem, il Controllo automatico della trazione e le sospensioni automatiche, che garantiscono notevole risparmio di carburante e un comfort di guida eccellente.

Altezza telaio, circa

  • Medio 900 mm
  • Alto: 1000 mm
  • Extra-alto: 1200 mm
  • Ultra-alto: 1240 mm

Passi

  • Trattore: da 3.000 a 4.100 mm
  • Autotelaio: da 3.200 a 6.700 mm

Leggete le specifiche complete del telaio



Sospensioni pneumatiche posteriori del Volvo FMX

Sospensioni posteriori pneumatiche. Ora anche per AWD.

La maggior parte dei veicoli da cantiere viaggia senza carico almeno per la metà del tempo. Di norma, si tratta di guidare su terreni accidentati, con molte vibrazioni che si propagano nel telaio. Ciò non accade, invece, con le sospensioni pneumatiche: esse garantiscono infatti una guida fluida e confortevole, risparmiando così ulteriori sollecitazioni all'autista, al veicolo e al carico. Le nostre sospensioni pneumatiche sono progettate specificatamente per i veicoli da cantiere e sono ora disponibili anche per le configurazioni 4×4, 6×6 8×6 e 10×6.

Scoprite di più sulle sospensioni pneumatiche per il settore della cantieristica.

Leggete la storia sulle nuove sospensioni pneumatiche

Nuovo assale anteriore trattivo del Volvo FMX

Asse trattivo anteriore. Ma solo quando la necessitate.

Quando si guida su terreni molto difficili, può essere necessario un veicolo con asse trattivo anteriore o con trazione integrale. Il Controllo automatico della trazione (ATC) è una nuova, rivoluzionaria funzionalità che innesta automaticamente l'asse anteriore solo quando è necessario: disponete sempre della trazione richiesta per evitare di rimanere bloccati nel fango. Tuttavia, l'aspetto più importante è che, quando non è innestato, riduce il consumo di carburante del 2% rispetto a un asse anteriore permanentemente innestato. L'ATC viene fornito di serie nelle configurazioni 4×4, 6×6, 8×6 e 10×6.

Scoprite di più sul Controllo automatico della trazione

Leggete la storia sul nuovo assale anteriore trattivo

Maggiore carico sugli assi anteriori

Una o due tonnellate in più sugli assi anteriori. In ogni ciclo di guida.

Se desiderate migliorare la vostra produttività, pochi fattori sono importanti quanto la capacità di carico: ogni tonnellata in più che è possibile trasportare si traduce in migliori margini di profitto. Ciò si verifica soprattutto quando si opera in aree chiuse, in cui si è autorizzati a caricare il veicolo fino ai suoi limiti tecnici. Per gli assi anteriori doppi, abbiamo aumentato la capacità di carico delle sospensioni anteriori da 18 a 20 tonnellate. L'asse trattivo anteriore può ora gestire carichi fino a 10 tonnellate.

Assali multipli sterzanti del Volvo FMX

Tridem.
Raggio di sterzata ridotto, minor consumo di carburante.

Rispetto agli assi anteriori doppi, comunemente montati sui veicoli da cantiere, il carrello Tridem riduce notevolmente il diametro di sterzata. Potete scegliere tra un asse trainato e un asse pusher oppure, nel caso di un 8×2, potete optare per entrambi. Sia l'asse trainato che l'asse pusher sono dotati di sterzatura idraulica e possono essere sollevati durante la guida senza carico, consentendo di risparmiare carburante e proteggendo gli pneumatici da inutile usura. Il carrello Tridem è approvato per carichi fino a 36 tonnellate, consentendo un peso totale massimo del veicolo di 56 tonnellate su un 10×4.

Scoprite di più sui vantaggi del Tridem

Peter Frleta, Product Manager, spiega come sia possibile risparmiare tempo e denaro con Tridem

Volvo FMX a 5 assi

Cinque assi montati di fabbrica.
Non richiede montaggio in retrofit.

Da oggi possiamo fornire veicoli a cinque assi montati di fabbrica. Ciò presenta numerosi vantaggi rispetto al montaggio in retrofit di un asse. Riceverete il veicolo dotato di omologazione unica europea. Otterrete un veicolo completo più rapidamente e senza costosi interventi di ricostruzione. Riceverete inoltre la garanzia e il supporto post-vendita Volvo completi, che nel lungo termine si traducono in costi operativi più ridotti. Potete scegliere tra un 10×4 e un 10×6 (con un asse trattivo anteriore).

Scoprite di più sui veicoli a cinque assi
EBS per freni a tamburo

EBS. Ora anche per freni a tamburo.

Grazie all'ultima aggiunta alla nostra gamma di freni, potete scegliere i freni a tamburo senza dover scendere a compromessi sull'impianto frenante. I freni a controllo elettronico (EBS) offrono una serie di grandi vantaggi rispetto al sistema convenzionale, con netti miglioramenti in termini di risposta, prestazioni e sensazione in frenata. Inoltre, potete accedere a diverse e importanti funzioni, come la frenata combinata (in cui i freni ausiliari coadiuvano i freni di servizio), l'Aiuto allo spunto in salita e l'Aiuto allo spunto (in cui i freni cooperano con I-Shift). L'EBS è disponibile solo per determinate configurazioni degli assi e altezze del telaio.

Layout del telaio flessibile

Layout del telaio del trattore Volvo FMX

Batteria (BBOX-L)
Rispetto alla versione precedente, è stato spostato in avanti di 300 mm. Sui trattori, ciò offre una maggiore capacità del serbatoio pari a 100-120 litri in più.

Vano batterie (BBOX-EF)
Posizionato in coda tra i longheroni del telaio, è optional sui trattori.

Serbatoio AdBlue
Sui trattori, è possibile montare un serbatoio AdBlue da 50 litri al di sopra del telaio, dietro alla cabina, offrendo così una maggiore capacità per il carburante (ADTP-BC).

APM
Sui trattori, l'APM (Air Production Modulator, modulatore della produzione d'aria) è posizionato tra i longheroni del telaio, per creare più spazio sui lati per il montaggio di equipaggiamenti quali i serbatoi di carburante.


Layout del telaio del carro Volvo FMX

Spazio libero sul telaio
Gli equipaggiamenti sul telaio possono essere spostati indietro per fornire spazio ai piedi stabilizzatori delle gru o ad altri equipaggiamenti. (FAA10; circa 500 mm), (FAA20; circa 600 mm).

Fila di fori nel telaio per l'allestimento
La fila di fori superiore è riservata all'allestitore. Tutti supporti nella fila di fori superiore sono disassati e hanno un distanziatore di 8 mm. Nella fila di fori superiore non vengono usati rivetti.

Predisposizione per la gru
Le piastre della gru possono essere montate sul telaio in fabbrica.

Sospensioni pneumatiche posteriori e sbalzo posteriore corto
Grazie alla barra stabilizzatrice avanzata, lo sbalzo posteriore è minore. Ciò rappresenta un vantaggio per le applicazioni cantieristiche, oltre a migliorare l'interfaccia con la finitrice e le applicazioni con vasche scarrabili.