Per rendere più produttivo un conducente, dotatelo di un telecomando

Vi ricordate com'era alzarsi e arrivare alla TV per cambiare canale? Sembrerà antiquato, ma è questa la realtà per un conducente durante le operazioni di carico. Fino ad ora. Con il telecomando wireless, infatti, è possibile evitare molte inutili salite e discese dalla cabina.

È sufficiente premere un pulsante e il veicolo si regola all'altezza della banchina di carico. La sponda idraulica si abbassa e l'operazione di carico può iniziare. Il display conferma che il carico è distribuito in modo uniforme, senza superare il peso massimo sull'assale. Una volta conclusa l'operazione, basta chiudere la sponda posteriore, risalire e partire.

"È possibile avvicinarsi di più agli oggetti bassi"

Caricate con due dita

Il telecomando consente di risparmiare tempo, indipendentemente da chi esegue l'operazione di carico. Poiché il display mostra una serie di dati provenienti dall'indicatore di carico, è semplice evitare il sovraccarico o una distribuzione non omogenea del peso senza dover andare avanti e indietro dalla cabina per controllare l'indicatore stesso.

"Qualche anno fa, abbiamo iniziato a far provare il primo telecomando ai conducenti. Le reazioni ai prototipi sono state molto positive, quindi abbiamo continuato con lo sviluppo del prodotto vero e proprio", spiega Markus Olsson, Component Specialist che ha lavorato alla realizzazione del telecomando presso Volvo. Grazie al telecomando, è possibile alzare o abbassare le sospensioni, far inclinare il veicolo su un lato, manovrare la sponda idraulica posteriore, controllare l'illuminazione del carico, avviare, arrestare e mandare su di giri il motore e bloccare il camion.

“Immaginate: sollevando o abbassando le sospensioni sui lati del veicolo, il rimorchio può essere inclinato di lato, in modo da potersi avvicinare ulteriormente anche se la banchina di carico non è dritta", spiega Markus Olsson. "Oltre a consentire di alzare e abbassare le sospensioni anteriori e posteriori, questo sistema rende il rimorchio estremamente versatile".


Caricate con due dita

Libertà ed efficienza

Il telecomando ha tre diverse modalità: carico, equipaggiamento e scarrabile. Le funzioni disponibili in ogni modalità sono decise in gran parte dal conducente.

È inoltre disponibile un'impostazione fissa per il carico. Il conducente può salvare quattro altezze diverse, così basta la pressione di un pulsante perché il camion esegua automaticamente la regolazione all'altezza prestabilita: una scorciatoia per i conducenti che tornano spesso alla stessa banchina di carico (o a banchine simili).

Il passaggio tra scarrabili non è mai stato così semplice. Le due posizioni fisse sono diventate tre, tutte memorizzabili. Ciò significa che il conducente può salvare tre altezze standard per gli scarrabili e regolare l'altezza del veicolo con la pressione di un pulsante, anziché dover misurare l'altezza manualmente ogni volta.

"Poter stare fuori dal camion e vederlo di lato agevola moltissimo il lavoro. Sono convinto che questo gioiellino sarà d'aiuto in mille modi", conclude Markus Olsson.


Migliori, più rapidi e agevoli

In termini di carico, un altro miglioramento è rappresentato dalla maggiore ampiezza della corsa delle sospensioni posteriori, particolarmente utile durante il cambio dei rimorchi, poiché consente al conducente di abbassare il veicolo abbastanza da fare retromarcia sotto al rimorchio. Le sospensioni dispongono inoltre di una barra stabilizzatrice montata al contrario, così da potersi avvicinare maggiormente agli oggetti bassi, come piattaforme di carico e finitrici.

L'indicatore di carico può ora essere calibrato dal conducente o dall'operatore ovunque siano disponibili delle pese, con un notevole risparmio su tempi e costi di officina. La calibrazione viene eseguita dalla cabina con l'indicatore di carico, su cui è possibile salvare i dati di 20 rimorchi diversi.

Nuovo Volvo FH: operazioni di carico

9
operazioni di carico